Zammit Victor

UN AVVOCATO PRESENTA IL CASO DELLA VITA DOPO LA MORTE

Ci sono indiscutibilmente le prove scientifiche dell’esistenza della vita dopo la morte. L’avvocato Victor Zammit propone nel suo libro “UN AVVOCATO PRESENTA IL CASO DELLA VITA DOPO LA MORTE” ventitré diversi tipi di prove che mostrano come l’esistenza della vita dopo la morte possa essere dimostrata “assolutamente” - visita il sito web www.victorzammit.com

Per essere precisi, questa NON è una crociata religiosa. E non è nemmeno un tentativo di cambiare le tue convinzioni. Ti chiedo soltanto di considerare le informazioni scientifiche che vengono presentate.

Il dottor Victor Zammit afferma che le prove che ha proposto verrebbero accettate dal tribunale supremo di qualsiasi paese civile. Alcune prove scientifiche comprendono:

Il fenomeno delle voci elettroniche (voci di spiriti registrate su nastro), transcomunicazione strumentale (comunicazione bidirezionale con i trapassati), esperimenti SCOLE, esperienze di uscita dal corpo, esperienze di premorte, materializzazioni empiriche, transmedianità e psicomedianità, poltergeist, xenoglossia e reincarnazione, corrispondenze incrociate, proxy sitting. In relazione al tema delle materializzazioni, l’avvocato discute inoltre la formula del prof. Albert Einstein E=mc2.

C’è anche un capitolo che parla di come alcuni dei più brillanti e stimati scienziati e ricercatori di questa terra si siano serviti delle loro conoscenze scientifiche e delle loro abilità per studiare il fenomeno della vita dopo la morte e hanno scoperto che essa esiste.

Il dottor Victor Zammit afferma che non bisogna rifiutare qualsiasi prova solo perché è in contrasto con le nostre amate convinzioni. Dice che noi tendiamo ad essere il prodotto del nostro ambiente, della nostra educazione. Fin dalla nascita noi assorbiamo delle informazioni dalla famiglia, dagli amici dalla scuola, dai media. Inoltre noi nasciamo in un ambiente che ha già la sua storia, la sua cultura e le sue tradizioni.

Inevitabilmente le convinzioni che sono anche neurologiche diventano profondamente emotive. Sappiamo che quando ci dicono delle cose che contrastano con le nostre amate convinzioni, noi tendiamo a rifiutarle. Perché? La nostra mente innalza delle barriere a protezione dei nostri pregiudizi e della nostra parzialità: perché queste informazioni ci procurano ansia, suscitano timore e tendono a destabilizzarci emotivamente. Immagina come ti sentiresti se tu fossi un americano profondamente radicato nel cristianesimo e un musulmano integralista ti dicesse che le tue convinzioni sono completamente errate - e che solo l’Islam è la strada per la “salvezza”!

Dobbiamo anche ammettere che se tu lettore fossi nato in Medio Oriente, molto probabilmente saresti un musulmano - e probabilmente avresti già recitato più volte Allah Akbah (DIO È GRANDE). Se fossi nato in India avresti una visione del mondo e delle convinzioni religiose completamente differenti da quelle che avrebbe un occidentale. O se fossi nato in Giappone o in Cina avresti certamente delle convinzioni diverse da quelle che avresti se fossi nato in un altro paese.

Cerca di capire che ogniqualvolta c’è una contraddizione tra un sapere “scientifico” e delle convinzioni tradizionali o “personali”, inevitabilmente il sapere scientifico prevale sulle convinzioni personali. Non può essere altrimenti. Ricordiamo ciò che accadde in Italia al tempo di Galileo che si servì delle sue conoscenze scientifiche per affermare che la terra NON è al centro dell’universo e che è la terra che gira intorno al sole - e non il sole che gira intorno alla terra. La chiesa cattolica alla fine, dopo molti anni dovette accettare la superiorità della scienza e ammise di aver sbagliato. Anche questo è un esempio del miglioramento continuo che si ha nella conoscenza.

Queste sono informazioni delicate - perché ciò che in definitiva è importante sapere e comprendere pienamente su questo pianeta, è la verità basata su dati che possono essere ripetutamente testati per accertarne la validità.

Le prove “scientifiche” dell’esistenza dell’aldilà sono inconfutabili - non è mai stato dimostrato che sono false. Le prove citate che si trovano nel libro “UN AVVOCATO PRESENTA IL CASO DELLA VITA DOPO LA MORTE” sono state inviate ad esperti di tutto il mondo per chiedere a loro se ci trovano qualcosa di falso - sono state inviate a teologi, scienziati, materialisti e scettici intransigenti. Dopo sette anni, nessun scienziato - nessun biologo, fisico, empirista scettico, materialista, nessuno è stato in grado di confutare le prove dell’esistenza della vita dopo la morte.

Victor ha anche una pagina web rivolta ai materialisti e agli scettici dove i suoi sponsor offrono 1 milione di dollari a tutti coloro che riescono a dimostrare che le prove dell’esistenza dell’aldilà, così come si trovano nel suo sito, sono errate - clicca sulla nuova pagina web “Lawyer on the Skeptics www.victorzammit.com.

La nostra permanenza sulla terra è breve. Una delle più belle rivelazioni sull’aldilà che ci sono state comunicate dai defunti è che l’amore continua dopo la morte del corpo. Sì, noi tutti incontreremo i nostri cari quando moriremo fisicamente.

Non c’è nulla di più importante al mondo che sapere ciò che accadrà quando saremo nell’aldilà. Lascia che io ti ponga una semplice domanda: e se fosse vero che la vita continua ancora per molto, molto tempo - diciamo migliaia di anni? Non sarebbe allora ragionevole fare delle indagini serie o leggere ciò che i ricercatori di professione hanno scoperto? Non pensi che ciò avrebbe delle enormi conseguenze?

L’avvocato Victor Zammit ha effettuato per molti anni ricerche critiche sull’aldilà che gli hanno cambiato la vita. Nel suo libro egli riporta accuratamente le sue scoperte fondamentali.

Vuoi correre il rischio di non conoscere ciò che la scienza ha da dire su quello che ci accade quando moriamo?

Leggi le prove dettagliate su www.victorzammit.com.

Victor Zammit è un avvocato in pensione che ha esercitato in Australia presso la Corte Suprema e l’Alta Corte di Giustizia.

Download
UN AVVOCATO PRESENTA IL CASO DELL'ALDILA' di Victor Zammit
Zammit, Victor - UN AVVOCATO PRESENTA IL
Documento Adobe Acrobat 1.4 MB