Marshall Mary (1842-1884)

Marshall Mary (1842-1884). E' considerata la prima medium professionista inglese, e quella che fece conoscere a personalità come il Crookes e il Wallace i primi fenomeni paranormali. Le sue manifestazioni consistevano in raps, movimenti e levitazioni del tavolo, scrittura diretta e, a partire dal 1867, voce diretta. Nel 1860, durante una seduta, pregò i presenti di tenere i propri fazzoletti, per una estremità, sotto il tavolo; poi spalmò una lastra di vetro con polvere bianca e olio, e la tenne lei stessa, con una sola mano, sotto il tavolo. Quando la ritirò vi appariva scritto «Nodo su nodo», e ogni fazzoletto risultò annodato. In seguito produsse scritture dirette su lavagne. (R).

Fonte: L'Uomo e l'ignoto: enciclopedia di parapsicologia e dell'insolito diretta da Ugo Dettore - ARMENIA EDITORE (pagine 745/746).