Orlop Artur

Orlop Artur. Sensitivo tedesco vivente, noto per fenomeni di chiaroveggenza, telepatia e precognizione. Nel 1969 il dott. Heinz C. Berendt, di Israele, fece con lui un esperimento di precognizione a «sedia vuota» tra Mannheim, dove si trovava l'Orlop, e Gerusalemme, dove si doveva tenere una riunione di sedici persone: il sensitivo descrisse con molta esattezza la signora che si sarebbe seduta sulla sedia n. 14. Particolarmente abile l'Orlop si è rivelato nel descrivere, a distanza, località da lui non mai viste, fenomeno questo che fu accertato durante una serie di esperienze tenute dal prof. Bender a Friburgo: fra l'altro il sensitivo disegnò la piantina della casa paterna di uno studente islandese a lui del tutto sconosciuto, che gli era casualmente vicino. Un'altra volta disegnò la pianta di una zona della città di Ascalona, in Israele, indicando in essa la casa del dott. Berendt. Egli afferma di recarsi mentalmente nelle località desiderate e di vederle dall'alto a volo d'uccello. (R.)

 

Fonte: L'Uomo e l'ignoto: enciclopedia di parapsicologia e dell'insolito diretta da Ugo Dettore - ARMENIA EDITORE (pagina 854).