Tuttle Hudson (1836-1910)

Tuttle Hudson (1836-1910). Medium americano a scrittura automatica, autore, con questo mezzo, di numerose opere. Cresciuto in una solitaria fattoria sulle rive del lago Erie, dove spesso si fermavano predicatori viaggianti della chiesa Unitaria, divenne presto scettico riguardo alle loro discussioni teologiche. Iniziato il movimento spiritista con i fenomeni delle sorelle Fox, partecipò ad alcune sedute, cadde subito in trance e scrisse automaticamente messaggi spiritici mentre forti raps si udivano nella stanza. Non aveva avuto quasi alcuna istruzione, ma le entità comunicanti lo inducevano a scrivere, quando era solo, e in tal modo gli facevano pervenire i loro insegnamenti. Infine presero a dettargli opere di carattere scientifico e filosofico. Fra le varie entità che gli avrebbero suggerito queste opere vi erano J.B. Lamarck e Alexander von Humboldt. Spesso doveva scrivere più volte i suoi lavori prima che le entità se ne dichiarassero soddisfatte: il primo, voluminoso manoscritto della sua opera principale, gli Arcana of Nature, fu dato alle fiamme per volere degli spiritici autori, e interamente rifatto. Quando fu pubblicato, molti uomini di scienza lo credettero opera di uno scienziato e Theodor Büchner lo citò a conferma delle sue dottrine materialistiche. Il Tuttle, che non abbandonò mai la sua modesta vita di agricoltore e allevatore di cavalli, dichiarò sempre di non avere alcuna parte nei suoi libri, che dipendevano interamente dal sapere e dalla volontà di coloro che glieli dettavano. Tra le sue numerose opere ricordiamo: Gli arcani della natura (Arcana of Nature, 1957); Origine e antichità dell'uomo fisico (Origin and Antiquity of Physical Man, 1866), che fu citata più volte dal Darwin, il quale la credette opera di uno scienziato; Sviluppo dell'idea di Dio nella storia (Career of the God Idea in History, 1869); Sviluppo dell'idea di Cristo nella storia (Career of Christ Idea in History, 1870); Sviluppo delle idee religiose (Career of Religious Ideas, 1872); Gli arcani dello spiritismo (Arcana of Spiritualism, 1876); Etica dello spiritismo (Ethics of Spiritualism, 1878); Religione dell'uomo e etica della scienza (Religion of Man and Ethics of Science, 1890); Filosofia dello spirito e il mondo spiritico (Philosophy of Spirit and the Spirit World, 1896): La medianità e le sue leggi (Mediumship and Its Laws, 1900). (U.D.)

 

Fonte: L'Uomo e l'ignoto: enciclopedia di parapsicologia e dell'insolito diretta da Ugo Dettore - ARMENIA EDITORE (pagina 1318).