Zuccarini Amedeo

Zuccarini Amedeo. Medium bolognese a effetti fisici, attivo nel primo ventennio del nostro secolo, studiato da L. Patrizi, professore di fisiologia dell’università di Modena, e dal prof. Murani del Politecnico di Milano. Fotografie ottenute col lampo di magnesio lo mostrano levitato nell’aria senza alcun sostegno. Operava in trance e aveva due controlli: un suo fratello defunto e un medico vissuto nel Seicento. (R.)

 

Fonte: L'Uomo e l'ignoto: enciclopedia di parapsicologia e dell'insolito diretta da Ugo Dettore - ARMENIA EDITORE (pagina 1400).